Home Comunicati Unisin Cambia il Modello… Ma la Musica Sarà Sempre la Stessa?

Cambia il Modello… Ma la Musica Sarà Sempre la Stessa?

News dai Territori – I Coordinatori RR.SS.AA. UNISIN AREA CALABRO LUCANA

E’ notizia del momento l’ennesima rivisitazione del Modello di servizio all’interno della BdT. La nostra preoccupazione è che tutto ciò possa ulteriormente aggravare il già pesante clima che si respira nelle filiali di quest’Area derivante da:
– scarsa attenzione da parte della gestione del personale alle esigenze di salute e familiari dei Colleghi;
– mancato accoglimento domande part-time che spesso vengono successivamente accettate solo se modificate;
– mancato riconoscimento meritocratico delle varie professionalità esistenti;
– mancato accoglimento di istanze di cambiamento di ruolo e/o attività;
– crescenti “pressioni commerciali” attraverso utilizzo di strumenti di comunicazione aziendali ed extra aziendali (lync, e-mail, cellulari, internet, ecc.);
– distorta rappresentazione, a nostro avviso, del metodo commerciale che non può essere strumento di controllo ed anche di esclusiva valutazione;
– stato di degrado igienico-sanitario di alcune Filiali con presenza addirittura di topi e blatte.

Occorre smettere, nell’interesse della salute dei Colleghi, di parlare ossessivamente e ripetutamente di “pezzi venduti”, di “controllo delle agende”, di “budget non in linea” anche durante interminabili, spasmodiche e angosciose riunioni.

Il perdurare di tutte queste situazioni critiche ci costringerà a valutare le più opportune azioni a tutela e salvaguardia dei Colleghi, ivi incluso coinvolgere allertando i nostri RLS alla rilevazione di tutte le eventuali violazioni del D.Lgs. n. 81/2008 (Testo unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro).

Ricordiamo che la filiale di Catanzaro-Via Milano è stata oggetto di verifica “sul campo” da parte della locale Azienda Sanitaria con conseguente rilevazione e valutazione dello stato di stress lavoro-correlato.

A tal proposito alleghiamo (clicca quì) modulo di Richiesta Visita al Medico Competente Aziendale, che può essere inoltrato anche per patologie derivanti da stress da lavoro correlato.

Nell’assicurare la nostra costante presenza a presidio dei diritti dei Colleghi, ricordiamo che siamo sempre a disposizione per inoltro del modulo riguardante violazioni in tema di politiche commerciali, alla casella mail iosegnalo@intesasanpaolo.com

SCARICA IL COMUNICATO