Home Comunicati Comunicati 2021 Incontro con l’Azienda del 19 maggio

Incontro con l’Azienda del 19 maggio

Questi i temi trattati nell’incontro odierno che si è tenuto con la Banca in modalità “a distanza” sul tema Banca dei Territori.

SEGMENTAZIONE E PORTAFOGLIAZIONE

L’azienda ci ha riferito che, per quanto riguarda la portafogliazione, non risulterebbero modifiche di rilievo; le uniche variazioni intervenute sui singoli portafogli sono state determinate dai seguenti elementi:

  • creazione Agribusiness;
  • completamento dei rapporti destinati alla Impact;
  • gestione clienti condivisi con la realtà ex Ubi.

Invariate anche le dimensioni dei portafogli ed il numero di clienti medi, questi ultimi gestiti centralmente in allocazione dinamica all’interno della filiale (ma non tra filiali diverse: non sono previsti passaggi automatici, come avvenuto in passato, ad esempio tra fil. exclusive e retail).

Abbiamo rappresentato con forza le nostre perplessità in quanto i dati in nostro possesso evidenziano una realtà differente:

  • portafogli “svaniti”, con conseguente aumento dei gestori senza portafoglio;
  • portafogli di dimensioni eccessive, che rendono il lavoro dei colleghi estremamente faticoso;
  • poca chiarezza nei passaggi dei clienti dai portafogli in capo al direttore (estremamente numerosi) ai portafogli dei singoli gestori (restando comunque in ogni caso esclusi da questi “trasferimenti” i gestori privi di portafoglio).

FORMAZIONE

L’azienda ci ha riepilogato le attività formative messe in atto durante le settimane successive alla migrazione: formazione su piattaforma ISP4U, formazione live per ruolo, affiancamenti. Ci ha inoltre informato che è in corso un’iniziativa di accompagnamento, dei colleghi ex Gruppo Ubi, nel passaggio dall’utilizzo della piattaforma ISP4U a quella di Apprendo tramite invio di newsletter settimanali. Sono previste 23 tipologie di mail, una per ogni figura professionale, inviate nel periodo 15 aprile – 29 luglio. Abbiamo rappresentato con forza all’azienda la necessità di una maggiore attenzione, in termini di tempo e tematiche, alla formazione da erogare sia ai colleghi di provenienza ex Gruppo Ubi a seguito della migrazione, sia ai colleghi assegnati alle Fol (sale e distaccamenti).

FILIALI ON LINE

Ci sono stati illustrati i dati relativi agli attuali distaccamenti, sia allocati in sala autonoma (12) sia nelle filiali retail (124), attivati presso le filiali on line, con coinvolgimento totale di 292 risorse. Di seguito le richieste da noi presentate.

  • Riteniamo di fondamentale importanza, e lo abbiamo rappresentato con forza all’azienda, la realizzazione di postazioni dedicate nei distaccamenti presso le filiali retail. Le postazioni devono rispettare i criteri essenziali per permettere ai colleghi di lavorare in maniera adeguata al nuovo ruolo, sia a livello tecnologico sia di tutela, nel rispetto della privacy (necessariamente legato al tipo di attività svolta) rispetto a quella della realtà ospitante.
  • Abbiamo inoltre richiesto all’azienda la possibilità per i colleghi delle fol di poter rientrare fisicamente nelle sale, nel rispetto delle percentuali previste, su base volontaria, come avviene in tutti gli altri settori.
  • Vorremmo inoltre avere chiarimenti circa le logiche alla base della selezione del personale scelto per lavorare presso la fol.

Ricordiamo che sabato 12 giugno le fol resteranno chiuse a seguito dell’attivazione del nuovo risponditore automatico.

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Siamo stati informati che è terminato il piano di distribuzione ed installazione dei plexiglass nelle filiali, mentre è invece tutt’ora in corso l’installazione dei termoscanner (attualmente siamo intorno al 78% di copertura) presso le filiali.

Per quanto attiene le mascherine, dal 30 aprile 2021, è possibile ordinare su ecatalog sia quelle chirurgiche sia quelle FFP2/KN95.

AGRIBUSINESS

L’Azienda ci ha comunicato i criteri adottati per la formazione e la creazione dei portafogli, che presentano analogie rispetto a quelli della filiera imprese. La previsione di regolamentare i ruoli e le figure professionali di questa divisione saranno oggetto di una prossima trattativa.

Milano, 19 maggio 2021

LA DELEGAZIONE TRATTANTE UNISIN INTESA SANPAOLO
Scarica comunicato in PDF

Articolo PrecedenteAVVISI DI PAGAMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE SU ASSEGNI STRAORDINARI DEL CREDITO E CREDITO COOPERATIVO
Articolo SuccessivoIncontro con Stefano Barrese, Responsabile BDT