Home Comunicati Unitari FIRMATO ACCORDO FONDO CARIFAC

FIRMATO ACCORDO FONDO CARIFAC

CONDIVIDI

Nella giornata odierna si è svolto il confronto sui Fondi Pensione Cariprato e Carifac, così come previsto dal Protocollo sull’integrazione delle ex Banche Venete del 15 novembre scorso.

Per quanto riguarda il Fondo Pensioni Cariprato, per approfondire ulteriormente tutte le specificità, abbiamo rinviato l’applicazione ad un successivo momento di confronto.

Abbiamo invece sottoscritto l’accordo per il Fondo Pensioni Carifac che prevede:
• trasferimento presso il Fondo pensione di Gruppo ISP delle posizioni individuali della sezione a contribuzione definita;
• la posizione individuale viene versata inizialmente nel comparto finanziario garantito, con la possibilità per il lavoratore di trasferirla ad altro comparto;
• mantenimento dell’attuale contribuzione aziendale, rapportata alla nuova base imponibile (voci stipendio-scatti di anzianità-ex ristrutturazione);
• possibilità per il lavoratore di variare o sospendere la propria contribuzione;
• garanzia per il mantenimento degli attuali trattamenti di invalidità e premorienza a carico dell’azienda.

Per quanto riguarda i pensionati, destinatari di prestazione definita, l’accordo prevede la confluenza al Fondo Pensione Banco di Napoli, che gestisce nell’ambito del Gruppo i trattamenti previdenziali a prestazione definita. Entro il 31 ottobre 2018 a ciascun pensionato verrà offerta la facoltà di capitalizzazione individuale e volontaria del proprio trattamento.

Al termine del processo di trasferimento si procederà allo scioglimento del Fondo Pensione Carifac nel rispetto delle norme del rispettivo Regolamento.

Milano, 23 novembre 2017
Delegazione Trattante Gruppo Intesa Sanpaolo
FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UGL – UILCA -UNISIN

SCARICA COMUNICATO