Home Comunicati Assenze per malattia ed infortunio nel gruppo intesa sanpaolo

Assenze per malattia ed infortunio nel gruppo intesa sanpaolo

CONDIVIDI

l’azienda ha recentemente rivisitato la policy aziendale relativa all’oggetto, integrandola in data 17 gennaio con alcune precisazioni pubblicate nell’intranet.

Con particolare riguardo al tema delle decorrenze della certificazione, ricordiamo che: il certificato decorre dal giorno immediatamente precedente a quello del rilascio se sullo stesso risulta compilata la voce “dichiara di essere malato dal ……” ed è indicato il giorno precedente quello di rilascio. se nello spazio “dichiara di essere malato dal …..” è indicata più di una giornata lavorativa precedente quella di redazione e rilascio del certificato: – il trattamento economico è riconosciuto solo a partire dalla data rilascio certificato; – le giornate lavorative precedenti a tale data sono considerate “malattia certificata non retribuita; – le stesse giornate entreranno nel computo delle assenze ai fini del calcolo del comporto per malattia. l’azienda ha chiarito che la giornata immediatamente precedente quella del rilascio del certificato (da ritenersi coperta dal certificato stesso anche sotto il punto di vista economico) deve intendersi giornata lavorativa. con l’intento di “facilitare” la consultazione della corposa normativa in oggetto, l’ufficio studi di unita’ sindacale ha realizzato un compendio intitolato “assenze per malattia ed infortunio nel gruppo intesa sanpaolo scaricabile solo in lettura cliccando qui su come comportarsi, cosa c’è da sapere, cosa evitare” cercando di condensare tutto quanto è utile sapere proprio dove è più facile vederlo! buona lettura la segreteria aziendale milano, 18 gennaio 2012