Home NEWSLETTER NEWSLETTER-ISCRITTI Premio Variabile di Risultato: da oggi puoi scegliere di destinarlo al Conto...

Premio Variabile di Risultato: da oggi puoi scegliere di destinarlo al Conto Sociale

Premio Variabile di Risultato: fino al 10/04 si può scegliere di destinarlo al Conto Sociale

Vantaggi fiscali maggiori se si opta per il Conto Sociale
Con l’Accordo Sindacale del 19 marzo 2020, dal 24 marzo al 10 aprile i colleghi con reddito da lavoro dipendente relativo all’anno 2019 non superiore ad euro 80.000 lordi potranno scegliere di destinare il proprio PVR al Conto Sociale, entro un importo massimo di 3.000 euro. In alternativa, è confermata la possibilità di liquidazione in busta paga, beneficiando della tassazione agevolata del 10% nei medesimi limiti, e dell’esenzione contributiva su una quota di premio fino ad euro 800.
L’importo del PVR spettante sarà comunicato dopo l’approvazione del Bilancio 2019.

Perché conviene destinare il PVR al Conto Sociale:
a) per beneficiare della completa esenzione contributiva e fiscale a fronte del rimborso delle spese sostenute nel corso del 2019, se non già rimborsate tramite il Conto Sociale dello scorso anno, e anche di quelle sostenute nel 2020, per:
– servizi di educazione e istruzione, anche in età prescolare, per i figli
– servizi di assistenza ai familiari anziani o non autosufficienti anche non fiscalmente a carico
– l’acquisto degli abbonamenti per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale del dipendente e dei familiari fiscalmente a carico
Da quest’anno è possibile chiedere il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di strumenti compensativi e di sussidi tecnici e informatici che assicurino ritmi graduali di apprendimento da parte di propri familiari, fiscalmente a carico, studenti con DSA.

b) per beneficiare della totale esenzione contributiva e fiscale in caso di versamenti di contribuzione aggiuntiva alla propria posizione di previdenza complementare.

Come effettuare la scelta:
Intranet > barra Naviga > Conto Sociale > Accesso Rapido: procedura “Esercizio opzione: procedura online POVS1”
Se non si sceglierà la destinazione del proprio Premio entro il 10 aprile 2020, il PVR sarà liquidato in busta paga con la prima mensilità utile successiva all’approvazione del Bilancio 2019.

Anche quest’anno, se si cambierà idea dopo aver scelto di destinare il PVR al Conto Sociale, sarà possibile chiederne, in un secondo momento, la liquidazione nel cedolino.

Per approfondimenti puoi consultare le schede allegate.
Se servisse aiuto, è possibile effettuare una richiesta su #People > Assistenza > Assistenza HR, scegliendo la categoria “Conto Sociale”.

(fonte : intranet aziendale)

CONTO SOCIALE: PERCHE’ USARLO

GUIDA DESTINAZIONE AL CONTO SOCIALE

GUIDA ALLA PROCEDURA INFORMATICA