Home NEWSLETTER NEWSLETTER-ISCRITTI ONLUS INTESA SANPAOLO IL WELFARE DELLA SOLIDARIETA’

ONLUS INTESA SANPAOLO IL WELFARE DELLA SOLIDARIETA’

CONDIVIDI

La Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus è entrata nel decimo anno di attività.
La Onlus è nata da una opportunità prevista dal CCNL che obbliga le banche a destinare le eccedenze di cassa, trascorso il periodo di prescrizione ordinaria, ad enti assistenziali. Con l’accordo del 11 aprile scorso, anche il “Fondo della Solidarietà fra i dipendenti della ex Cariplo Spa” è confluito nella Onlus.

La Onlus è uno dei pilastri del Welfare del Gruppo, che si occupa di solidarietà e rivolge parte importante delle sue attività benefiche anche a favore dei dipendenti, pensionati e loro familiari che per varie ragioni si trovano in stato di disagio.

Tra le finalità della Onlus sono infatti previsti interventi di:

  • sostegno a favore di dipendenti, ex dipendenti e pensionati del Gruppo Intesa Sanpaolo e dei loro familiari, che si trovino a causa e in conseguenza di malattie e/o comunque di eventi straordinari, in condizioni di necessità economica o in situazioni di svantaggio fisico, psichico, sociale o familiare;
  • promozione della cultura e dell’arte mediante borse di studio o corsi di formazione a favore di persone svantaggiate;
  • beneficenza verso altri enti che operano nel campo della solidarietà e assistenza sociale.

Nel corso del 2016 la Onlus ha deliberato interventi relativi all’ attività istituzionale per complessivi euro 3.145.857, di cui:

  • 488.723 euro a favore di dipendenti, ex dipendenti e pensionati e dei loro familiari in relazione alle gravi situazioni dagli stessi rappresentate,
  • 899.930 euro a favore di studenti in stato di disagio; inoltre è stata deliberata una iniziativa sperimentale di Borse di studio per dottorati e progetti di ricerca in materie umanistiche per 350.000 euro;
  • 1.115.204 euro per finanziare progetti presentati da enti/associazioni benefiche e 292.000 euro a favore di mense e dormitori che hanno aderito all’iniziativa promossa dalla Onlus.

Nel 2016 la Onlus si è unita alle iniziative a favore dei colleghi del Gruppo che hanno subito il terremoto nel centro Italia, intervenendo in modo differenziato nei confronti di coloro che hanno subito gravi danni alle abitazioni di residenza ovvero alle abitazioni di esclusivo utilizzo del proprio nucleo familiare.

Per quanto riguarda invece gli interventi con i fondi raccolti dall’iniziativa promossa dalle Organizzazioni Sindacali e da Intesa Sanpaolo a favore della popolazione colpita dal terremoto di L’Aquila, ricordiamo che a settembre del 2012 sono state inaugurate 15 aule del Liceo Scientifico A. Basile. Ad oggi la Onlus, sul conto corrente dedicato, dispone ancora di 502.000 euro finalizzati al completamento delle opere su altre due palestre. Purtroppo la Provincia de L’Aquila, nel corso del 2016, ha segnalato lo svolgimento di sole attività amministrative che non hanno consentito la conclusione di queste opere.

Per ogni approfondimento www.fondazioneintesasanpaoloonlus.org

Milano, 31 maggio 2017

Delegazione Trattante Gruppo Intesa Sanpaolo
FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – SINFUB – UGL – UILCA -UNISIN

SCARICA COMUNICATO