Home NEWSLETTER NEWSLETTER-ISCRITTI-INTRUM INTRUM ITALY – Segnalazione R&W, ex festività residue, permesso vaccinale, proroga RLS.

INTRUM ITALY – Segnalazione R&W, ex festività residue, permesso vaccinale, proroga RLS.

COMUNICATO UNITARIO

25.11.2021 Abbiamo incontrato l’Azienda per discutere alcune questioni urgenti:

  • A proposito del progetto Segnalazione R&W per le posizioni Yoda con scadenza 10 dicembre 2021, l’Azienda, su nostra sollecitazione, ha chiarito che non c’è il rischio di provvedimenti disciplinari in caso di mancato completamento entro i termini sapendo che le risorse coinvolte devono continuare a svolgere in contemporanea la loro attività ordinaria con la dovuta diligenza.
  • Ex festività residue: l’Azienda ha annunciato che, al fine di garantire la fruizione prioritaria delle ex festività, in presenza di giornate EXF non ancora fruite queste verranno considerate già fruite e verranno compensate con egual numero di ferie a Ricordiamo a tal proposito che la fruizione di ferie ed ex festività entro l’anno di maturazione, pur non essendo un obiettivo individuale per i colleghi, rappresenta un importante obiettivo aziendale al quale è legata oltretutto l’apertura dei cancelli per l’erogazione del VAP.
  • Accordo su permesso vaccinale “terza dose”: analogamente a quanto già avvenuto per le prime due dosi della campagna vaccinale abbiamo concordato con l’Azienda la possibilità di fruire di un permesso di massimo 4 ore per la somministrazione della terza dose in orario lavorativo con le medesime condizioni e modalità di fruizione del precedente accordo. Il nuovo permesso è fruibile con decorrenza 26 novembre 2021 e fino al 30 aprile Chi non ha ancora iniziato o completato il ciclo vaccinale e intendesse farlo potrà fruire dei due permessi di 4 ore ciascuno per le prime due dosi (oltre a quello per l’eventuale terza dose).
  • Proroga accordo RLS: vista l’impossibilità, dovuta al perdurare della situazione pandemica, di procedere all’elezione degli RLS abbiamo prorogato fino al 31 luglio 2022 la nomina transitoria dei 5 RLS territoriali (2 al Nord, 1 al Centro e 2 al Sud) confermando quanto già previsto dall’accordo del 25 giugno 2020.

Le trattative per il rinnovo del Contratto Collettivo di Secondo Livello entreranno nel vivo nel mese di dicembre.

Le Segreterie degli Organi di Coordinamento Intrum Italy

FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UILCA – UNISIN

Scarica comunicato in PDF

Scarica accordo permesso vaccino

Proroga accordo RLS

 

Articolo PrecedenteINTRUM ITALY > Assemblee Potenza, Matera, Firenze, Bologna, Forlì e Pesaro
Articolo SuccessivoELEZIONI R.L.S. Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza