Home NEWSLETTER NEWSLETTER-ISCRITTI Incontro con Responsabile Divisione Insurance

Incontro con Responsabile Divisione Insurance

News Unitarie

Stanno proseguendo gli incontri con i Responsabili delle Divisioni e delle Aree di Governo nell’ambito delle positive relazioni sindacali del Gruppo.

Ieri abbiamo incontrato il Responsabile della Divisione Insurance Nicola Maria Fioravanti.

Il Responsabile ha rappresentato in modo ampio e dettagliato i dati della Divisione di questi ultimi anni, che continuano a registrare una significativa crescita. Si conferma il posizionamento della Divisione tra i primi posti in Italia sia per quote di mercato sia per indici di redditività e qualità del rischio.

Ha illustrato gli ulteriori sviluppi di prodotti assicurativi per i vari segmenti di clientela a sostegno degli obiettivi del Piano d’Impresa e del modello di rete con filiali di “bancassicurazione”.

L’organico della Divisione è aumentato nel 2018 di oltre il 10% con 89 nuove assunzioni e sono previste ulteriori assunzioni nel corso di quest’anno, in particolare per le attività del post vendita e la gestione dei sinistri.

Il Responsabile ha sottolineato l’impegno della Divisione per la formazione del personale.

Nell’anno sono tra l’altro previste giornate di formazione per ulteriori 40 Specialisti Protezione di Banca dei Territori e attività formative specifiche per attuari e liquidatori. È inoltre allo studio la realizzazione di master specialistici in collaborazione con l’Università di Torino.

Per quanto riguarda l’applicazione del Regolamento IVASS n. 38, sono in corso gli approfondimenti organizzativi da parte dell’azienda.

Abbiamo evidenziato che la valorizzazione delle professionalità all’interno della Divisione è un elemento essenziale per gli ambiziosi obiettivi di crescita del Piano d’Impresa.

Abbiamo inoltre richiesto un forte impegno aziendale per una efficace formazione del personale delle filiali e ribadito che l’efficacia e la tempestività del post vendita sono fondamentali nella relazione di fiducia della clientela con la banca.

SCARICA IL COMUNICATO