Home Comunicati Comunicati 2022 EMILIO CONTRASTO riconfermato Segretario Generale

EMILIO CONTRASTO riconfermato Segretario Generale

COMUNICATO STAMPA

CHIUSO A CHIANCIANO TERME IL VI CONGRESSO NAZIONALE DI UNISIN EMILIO CONTRASTO RICONFERMATO SEGRETARIO GENERALE

Si è concluso oggi il VI Congresso nazionale di UNISIN (UNITÀ SINDACALE FALCRI-SILCEA- SINFUB), Sindacato autonomo dei Settori credito ed esattorie, aderente alla CONFSAL con l’elezione dei componenti del nuovo Direttivo, della Segreteria Nazionale e del Segretario Generale.

Un gran numero di delegati e ospiti ha preso parte agli intensi lavori. La giornata di ieri si è aperta con la presentazione di un breve video che ha ripercorso le tappe che hanno portato alla costituzione di UNISIN, la lettura della relazione introduttiva e i saluti e gli interventi dei Segretari Generali delle Organizzazioni Sindacali del Settore, FABI, FIRST/CISL, FISAC/CGIL e UILCA, dei vertici di ABI e dei principali Gruppi bancari e Banche, dei vertici CONFSAL.

La relazione presentata dal Segretario Generale Emilio Contrasto ha affrontato, in modo approfondito, i temi del Settore, riprendendo e ampliando gli argomenti riassunti, in parte, anche dal titolo congressuale: “Diritti, tutele, prospettive per affrontare le sfide del futuro. Etica, equità e professionalità del lavoro bancario nell’epoca della transizione digitale”.

Intenso anche il pomeriggio della prima giornata congressuale. Grande interesse e partecipazione ha registrato il dialogo, ricco di idee e proposte, su “Etica, equità e professionalità del lavoro bancario nell’epoca della transizione digitale” tra Cesare Damiano, già Ministro del Lavoro e componente del Consiglio di Amministrazione INAIL, Romina Mura, Presidente della XI Commissione Lavoro della Camera dei deputati ed Emilio Contrasto, Segretario Generale UNISIN/CONFSAL.

La ripresa dei lavori di oggi ha visto la prosecuzione dell’approfondito dibattito e l’elezione dei nuovi organismi, tra cui la nuova Segreteria Nazionale UNISIN/CONFSAL con la riconferma, alla guida dell’Organizzazione, di Emilio Contrasto che aveva assunto la carica per la prima volta nel novembre 2013.

La nuova Segreteria Nazionale di UNISIN eletta oggi è composta da Emilio Contrasto (Segretario Generale), Sergio Mattiacci, Pietro Pisani e Gabriele Slavazza (Segretari Generali Aggiunti), Alessandro Casagrande, Valerio Fabi, Stefano Giuliano, Francesco Grandine, Massimiliano Lanzini, Mauro Mascetti, Ezio Sala Tenna, Domenicantonio Valentini e Tommaso Vigliotti (Segretari Nazionali).

“Sono molto felice che il lavoro e lo sforzo compiuto nel corso di questi anni particolarmente difficili e complessi siano stati riconosciuti e ringrazio tutti i delegati per la fiducia che ci è stata ancora confermata

– afferma Emilio Contrasto, rieletto Segretario Generale di UNISIN/CONFSAL. In un panorama socioeconomico nazionale ed internazionale di grande preoccupazione per il futuro delle Lavoratrici e dei Lavoratori e – più in generale – delle Persone, poter contare sulla continuità della linea sindacale e gestionale per un’Organizzazione è importante. Ringrazio innanzitutto tutte le nostre iscritte e tutti i nostri iscritti e tutti coloro che hanno lavorato e lavorano per il nostro Sindacato. Sono certo che continueremo a perseguire con la stessa tenacia, passione e competenza che ci contraddistinguono gli scopi di UNISIN”.

“UNISIN – conclude Contrasto – proseguirà incessantemente nel suo impegno per intercettare e “governare”, unitamente alle altre Organizzazioni sindacali del Settore, i processi di transizione digitale in corso e le nuove sfide che il Settore e l’intero nostro Paese si troveranno ad affrontare, anche alla luce del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e sempre in una prospettiva europea ed europeista. Grandissima rilevanza avrà, quindi, l’imminente avvio del percorso di rinnovo del contratto collettivo nazionale di Settore, che dovrà essere ristrutturato e consolidato al fine di poter effettivamente tutelare la Categoria e governare il cambiamento alla luce dei profondi mutamenti dei processi industriali che stiamo vivendo all’interno delle Banche”.

Roma, 26 maggio 2022

Scarica comunicato in PDF

Articolo PrecedenteIntrum Italy Accordo VAP 2022
Articolo SuccessivoINTRUM ITALY : sottoscritto accordo VAP 2022