Home Comunicati Comunicati 2011 Accordo 29 luglio 2011 e riforma delle pensioni

Accordo 29 luglio 2011 e riforma delle pensioni

42

Permangono ed aumentano le incertezze sull’applicazione dell’accordo 29 luglio 2011 anche alla luce delle nuove modifiche apportate al d.l. 210/6.12.2011 in materia pensionistica

Mentre continua a variare l’impianto della riforma pensionistica introdotta con il decreto in oggetto, appare sempre più evidente che le conseguenti ricadute sui colleghi interessati al piano di uscite previste dall’accordo 29 luglio 2011 dovranno essere valutate con la massima competenza e professionalità – una volta in possesso della normativa nella sua formulazione definitiva – onde evitare che conseguenti penalizzazioni gravino esclusivamente sui lavoratori. anche sulla salvaguardia “totale” dell’accordo firmato in intesa sanpaolo – che permetterebbe ai lavoratori di fruire delle vecchie norme nella loro interezza – non esistono al momento novità ed aggiornamenti e tanto meno certezze. dalla settimana prossima dovrebbero iniziare presso l’azienda gli incontri per le disamine del caso. fino ad allora riteniamo del tutto fuori luogo, pericoloso e fuorviante alimentare il “polverone informativo” che ammorba e rende ancora più difficili i giorni di attesa che stiamo vivendo. seguiremo con aggiornamenti certi, attendibili e correttamente verificabili. 15 dicembre 2011 la segreteria aziendale