Home Comunicati Comunicati 2018 PROSEGUE CONFRONTO SULLA PROCEDURA DI CESSIONE NPL

PROSEGUE CONFRONTO SULLA PROCEDURA DI CESSIONE NPL

Nella giornata di oggi l’Azienda ci ha fornito il maggior dettaglio da noi richiesto rispetto agli organici coinvolti nella procedura riguardante l’incorporazione di ISGS in Capogruppo e di cessione degli Npl a Tersia.
La cessione a Tersia riguarderà 592 persone di cui 48 colleghi hanno aderito all’esodo con uscita entro il 30 giugno 2020.

L’Azienda ha rappresentato anche l’articolazione territoriale delle tre società che compongono il perimetro Italia del Gruppo Intrum – di cui Intesa Sanpaolo acquisirà il 49% – precisando che in caso di future integrazioni il soggetto accorpante sarà Tersia.
Abbiamo anche richiesto chiarimenti rispetto ai flussi futuri destinati a Tersia e all’attività che rimarrà nel Gruppo. L’Azienda ha dichiarato che l’accordo di partnership prevede il trasferimento a Tersia dei flussi annui di sofferenze per almeno il 90%.
Questi elementi costituiscono una prima rassicurazione sulla natura industriale del progetto.

L’Azienda ha riconfermato che Tersia conferirà mandato di rappresentanza all’ABI e applicherà il Contratto Collettivo Nazionale del Credito.
Abbiamo ribadito che l’eventuale accordo dovrà ricomprendere l’applicazione a Tersia di:
– Intera normativa del contratto collettivo di secondo livello di Gruppo,
– Fondo pensione di Gruppo, Fondo sanitario Integrativo, Ali,
– Condizioni agevolate al personale,
– interventi della Onlus Intesa Sanpaolo,
– LECOIP,
– accordo su esodi e pensionamenti.

Abbiamo ribadito la nostra volontà di raggiungere le massime tutele occupazionali, anche di prospettiva futura, nonché garanzie rispetto alle attuali sedi di lavoro.
Abbiamo registrato una prima disponibilità ad affrontare questi temi, senza ancora aprire il negoziato.

Dalla prossima settimana il confronto proseguirà in parallelo anche sul rinnovo della contrattazione di secondo livello di Gruppo, in scadenza al 30 giugno, pilastro fondamentale anche per i colleghi coinvolti nella procedura di cessione.

Milano, 14 giugno 2018

Delegazioni Trattanti Gruppo Intesa Sanpaolo
FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UGL – UILCA -UNISIN

 

SCARICA COMUNICATO