Home Comunicati Dal Territorio MIGRAZIONE CAPITOLO I° – RRSSAA EX BANCHE VENETE

MIGRAZIONE CAPITOLO I° – RRSSAA EX BANCHE VENETE

CONDIVIDI

“Migrare significa spostamento di dati o persone da un luogo ad un altro.”

La migrazione del ponte dell’Immacolata unica nel suo genere ha generato lo spostamento di personale, da una sede all’altra.

Chi trasferito, chi distaccato, chi in attesa di collocazione, chi a supporto di……….
Tutti i colleghi ( o quasi ) attraverso una telefonata da parte della gestione del personale hanno ricevuto la destinazione del nuovo luogo di lavoro.

Quale modo peggiore per presentarsi ai nuovi colleghi delle ex venete?

Ricordiamo all’Azienda, che soprattutto in processi importanti come questo, bisognerebbe far attenzione alla forma e alle ricadute sull’operatività quotidiana dei lavoratori.
L’Azienda attraverso gli incontri per definire l’Accordo del 15 novembre scorso ha provato più volte a derogare il CCNL.

NON glielo abbiamo permesso !!!

Nemmeno ora le permetteremo di violare le più elementari basi delle regole e normative in essere:

  • gli straordinari vanno retribuiti e fatti nei limiti previsti
  • i carichi di lavoro vanno rispettati
  • la sicurezza fisica negli ambienti di lavoro va osservata, tanto più nel periodo natalizio durante il quale aumentano i rischi per le Filiali.

Ancora una volta il prezioso contributo dei lavoratori sopperisce alla carenza organizzativa
dimostrata in questa prima fase.

Confidiamo che l’emergenza e le problematiche emerse in questi giorni siano oggetto di
riflessione e portino a tempestive soluzioni !!!

Milano, 14 dicembre 2017

SCARICA COMUNICATO