Home Comunicati Comunicati 2015 INFORMATIVE INCONTRI AZIENDALI DEL 20 E 21 Aprile 2015

INFORMATIVE INCONTRI AZIENDALI DEL 20 E 21 Aprile 2015

71

Il 20 Aprile sono riprese le relazioni sindacali di gruppo con la firma di due accordi per la gestione delle procedure relative alle operazioni societarie di Mediocredito e Intesa Personal Finance.

Nell’incontro del 21 Aprile l’Azienda ha fornito diverse informative che di seguito riassumiamo:

BANCA DEI TERRITORI

Sabato 2 maggio: le filiali flexi saranno regolarmente aperte in funzione degli eventi straordinari (Expo a Milano e Sacra Sindone a Torino).

A seguito dell’avvio del Nuovo Modello di servizio è stata programmata la formazione per tutte le figure professionali in base ai ruoli ricoperti: formazione manageriale; formazione PRO per i Colleghi inseriti nei nuovi ruoli; formazione specifica per le tre filiere del modello. Saranno previsti moduli formativi sia obbligatori che volontari, erogati sia in aula che on line.

Abbiamo evidenziato la necessità di sensibilizzare le figure di coordinamento affinchè puntino sull’affiancamento dei Colleghi nella metodologia di lavoro, evitando le devastanti pressioni commerciali.

PROGETTO ZERO GAP

Il nuovo modello di servizio, partito troppo in fretta, ha causato situazioni di squilibrio tra il numero di gestori ed i relativi portafogli. Nell’ottica di allineare Colleghi e posizioni di lavoro, l’Azienda ha deciso di avviare questo progetto che prevede oltre mille colloqui, da maggio a luglio, per effettuare i relativi trasferimenti.

Abbiamo sollecitato con forza che durante i colloqui vengano ascoltate le esigenze e le situazioni familiari manifestate dai Colleghi e vengano prese in considerazione le numerose richieste di trasferimento giacenti.

ISGS

L’azienda ha comunicato che la sperimentazione dell’orario multiperiodale non ha portato i risultati attesi pertanto il progetto è stato abbandonato ritornando all’orario precedente.

Proseguiranno fino a fine anno le temporanee assegnazioni di attività all’esterno per la gestione dei pignoramenti.

Abbiamo di nuovo evidenziato le difficoltà di accoglimento delle richieste di trasferimento in essere.

E’ inspiegabile una tale rigidità nella gestione dei trasferimenti all’interno del Gruppo.

TAP MOB

Partirà a Giugno una iniziativa della Direzione Multicanalità Integrata per sperimentare la possibilità di pagamenti tramite smartphone. Saranno coinvolti alcuni Colleghi, scelti su base volontaria sulle piazze di Torino, Milano e Roma.

ISP CASA

Verrà costituita una New.co con un organico iniziale di 70 persone: metà saranno Colleghi del gruppo e metà assunti dall’esterno; fra di loro anche responsabili delle filiali in quanto già in possesso del patentino di agenti immobiliari.

Le prime Filiali che opereranno nel mercato immobiliare saranno aperte a maggio sulle piazze di Torino, Milano e Roma.

Per i Colleghi che volontariamente entreranno in ISP CASA, l’azienda prevede la sospensione transitoria del rapporto di lavoro fino al 31 dicembre 2018 e contestualmente l’avvio di un nuovo rapporto di lavoro dipendente. Per evitare l’applicazione del contratto del commercio, si applicherà un contratto complementare (orario di lavoro settimanale 40 ore con riversamento di 2 ore e trenta in banca delle ore) per mantenere l’area contrattuale del credito sia per i Colleghi attualmente coinvolti che per i nuovi assunti.

Abbiamo chiesto con forza la definizione di un accordo che possa garantire a tutti i dipendenti la normativa integrativa di gruppo e la salvaguardia dei trattamenti economici e normativi dei Colleghi in servizio.

In particolare i Colleghi dovranno avere garantita:

–  la retribuzione percepita al momento dell’uscita con assegno ad personam NON riassorbibile;

–  la possibilità di rientro non condizionato al 31.12.2018;

– il mantenimento dell’iscrizione alla previdenza complementare integrativa a contribuzione definita (non possono aderire al progetto gli iscritti ai fondi a prestazione definita e gli iscritti Inpdap);

– il mantenimento iscrizione al fondo sanitario.

LAVORO FLESSIBILE

Continua l’estensione della sperimentazione: ad oggi hanno aderito 1.754 Colleghi su un bacino di 2.883.

Il 4 Maggio in occasione di Expo, sulla piazza di Milano verranno aperti nuovi Hub aziendali.

EXPO

Nella filiale Expo saranno coinvolti 65 Colleghi, che lavoreranno su due turni trimestrali di 30 – 32 Colleghi: saranno applicati i trattamenti di missione / trasferta previsti dal CCNL.

ASSUNZIONI EX TEMPI DETERMINATI 

Sono stati fatti 198 colloqui, ma le assunzioni ad oggi ammontano a 56.             

DELEGAZIONE TRATTANTE UNITA’ SINDACALE

Milano, 24 aprile 2015

Scarica: