Home Comunicati Fondo sanitario integrativo : problemi informatici e postali

Fondo sanitario integrativo : problemi informatici e postali

in questi giorni moltissimi iscritti ci hanno segnalato una variegata serie di anomalie e problemi che di fatto rendono in molti casi impossibile rispettare i termini fissati dall’azienda per l’ottenimento delle prestazioni convenzionate senza soluzione di continuità già dal prossimo 1° gennaio 2011 e – per i colleghi fruenti della polizza assicurativa – l’attivazione della copertura sempre dal 1.1.2011.

ricordiamo queste scadenze: – 15 dicembre 2010 per la spedizione della modulistica “cartacea”, unica modalitĂ  valida per il personale esodato e pensionato; – 20 dicembre 2010 per la conferma ed eventuale variazione “on line” per il personale in servizio attivo, ribadendo tuttavia che il termine ultimo e definitivo delle operazioni di regolarizzazione delle iscrizioni rimane il 30 aprile 2011. l’emergenza è stata segnalata e discussa nella seduta del primo consiglio di amministrazione del fondo sanitario, tenutasi nel pomeriggio del 13 dicembre scorso. in tale occasione, preso atto della situazione, il direttore del fondo ha sottolineato che “è volontĂ  ed interesse del fondo stesso di non lasciare nessuno scoperto”. ci rendiamo conto dell’innegabile complessitĂ  di questa fase di avvio, ma ribadiamo con forza la necessitĂ  che il fondo proroghi i termini che per forza di cose non potranno essere rispettati, ponendo nel contempo in atto una capillare e chiara campagna informativa che affronti e risolva i vari problemi e non faccia sentire gli utenti “abbandonati a sĂ© stessi”: sarebbe un segnale importante di affidabilitĂ  e fiducia! la segreteria aziendale

Articolo PrecedenteFalcrinforma n. 36/2010 – prosolidar : adesione o revoca
Articolo Successivo23/12/2010 ACCORDO PROTOCOLLO RELAZIONI SINDACALI