Home NEWSLETTER NEWSLETTER-ISCRITTI Emilio Contrasto : ” Non serve un atto d’amore, i bancari si...

    Emilio Contrasto : ” Non serve un atto d’amore, i bancari si sono messi subito al servizio del Paese”.

    Il nostro Segretario Generale Emilio Contrasto, intervistato oggi a Radio Anmil Network, ha ribadito che non serve chiedere “un atto d’amore”, i bancari si sono messi sin da subito al servizio del Paese dimostrando un profondo senso del dovere, cercando di aiutare e velocizzare le pratiche a favore di tutti quei cittadini che, in grave difficoltà economica, si sono rivolti a loro prima per la cassa integrazione e la sospensione delle rate dei mutui, ora anche per i finanziamenti stabiliti dal decreto.

    Unisin ha sottoscritto ieri, con gli altri sindacati, il nuovo protocollo con Abi per continuare a tutelare la salute dei bancari e dei clienti, sia tramite utilizzo e implementazione dei canali remoti che con sistemi di sicurezza interna (anche per far fronte alle incresciose aggressioni che si sono verificate ultimamente in alcune agenzie).

    Il nostro è un settore che deve anticipare gli eventi, per poterli poi governare al meglio, è la spina dorsale del nostro Paese perché svolge un lavoro di intermediazione di vitale importanza.

    Roma, 29 aprile 2020