Home NEWSLETTER NEWSLETTER-ISCRITTI-COORD-CENTRO-ISOLE “Detrazioni d’imposta per i familiari a carico” e “Misure urgenti per la...

“Detrazioni d’imposta per i familiari a carico” e “Misure urgenti per la riduzione della pressione fiscale”

Detrazioni d’imposta per i familiari a carico: disponibile l’applicativo per l’anno fiscale 2021. Dal 12 gennaio il servizio digitale è nuovamente attivo su #People.

Il servizio digitale per gestire le detrazioni fiscali per i propri familiari è da oggi nuovamente attivo su People al percorso > Servizi Amministrativi > Richieste > Detrazioni fiscali.

Secondo la norma 106 del 12/07/2011 sulla semplificazione degli adempimenti di carattere amministrativo, l’Azienda ripropone la situazione in essere al 31/12/2020 proseguendo, senza necessità di ulteriore conferma, con l’erogazione mensile delle detrazioni spettanti.

Qualora invece la situazione debba essere variata, sarà possibile per i colleghi inserire una nuova richiesta, modificare o eliminare un diritto in essere intervenendo direttamente tramite il form di #People e unicamente per l’anno in corso. Le variazioni avranno efficacia a decorrere dal primo cedolino utile – ad esempio quelle effettuate a gennaio verranno recepite sulla paga di febbraio – ed eventuali conguagli relativi all’anno in corso verranno effettuati con il cedolino di dicembre 2021.

Nella tabella di riepilogo sono esposti unicamente i familiari per i quali, secondo il rapporto di parentela e la normativa di riferimento, è possibile beneficiare della detrazione.

Se un familiare avente diritto, in base ai criteri sopra esposti, non risulta tra quelli in elenco, occorrerà prima censirlo tramite l’apposito form Gestione Nucleo familiare, disponibile su #People, e successivamente inserire la percentuale di carico.

Eventuali rettifiche relative al 2020 potranno essere effettuate in occasione della denuncia annuale dei redditi (Modello 730 o Persone Fisiche).

Per il supporto operativo e gestionale su Detrazioni d’imposta per familiari a carico, sul portale #People è attiva l’Assistenza HR nella categoria Detrazioni d’imposta familiari a carico.

Il personale da lungo assente o che non ha la possibilità di utilizzare la procedura on-line potrà trasmettere la domanda utilizzando il modulo cartaceo, reperibile nella nostra Intranet al percorso Persona > Presenze e retribuzioni > Detrazioni d’imposta.

I moduli possono essere spediti via mail all’indirizzo
dc_ap_serv_amm_pers.71029@intesasanpaolo.com o via posta a:

Direzione Centrale Affari Sindacali e Politiche del Lavoro
Amministrazione e Operations HR
Servizi Amministrativi del Personale
Piazza San Carlo, 156 – 10121 Torino


Benefici fiscali: “Misure urgenti per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente”. Disponibili per i colleghi le indicazioni per il riconoscimento dei benefici fiscali.

La Legge di Bilancio 2021 e il Decreto-legge nr. 182 del 31 dicembre 2020 hanno reso strutturali le misure di sostegno ai redditi di lavoro dipendente previste dagli articoli 1 e 2 del Decreto-legge n. 3 del 5 febbraio 2020, convertito con modificazioni dalla Legge n. 21 del 2 aprile 2020 (trattamento integrativo euro 100 mensili e ulteriore detrazione, misure alternative tra loro).

Per i colleghi appartenenti alle Aree Professionali e ai Quadri Direttivi, con reddito complessivo presunto nel 2021 fino a 40.000 euro lordi, è disponibile nella sezione Intranet di Amministrazione e Operations HR (percorso Persona > Presenze e Retribuzioni) all’interno del box “News” la comunicazione che fornisce le indicazioni utili al riconoscimento dei benefici fiscali.

L’azienda procederà al riconoscimento del beneficio fiscale, a partire dal mese di gennaio 2021, automaticamente in busta paga, sulla base del reddito lordo da lavoro dipendente corrisposto al lavoratore nel corso dell’anno.

I colleghi che, per effetto di redditi ulteriori rispetto a quello da lavoro dipendente, presumono di percepire nel 2021 un reddito complessivo lordo annuo maggiore rispettivamente di 28.000 euro (trattamento integrativo) o 40.000 euro (ulteriore detrazione), hanno la facoltà di chiedere all’azienda l’esclusione dai benefici fiscali previsti dal Decreto.

L’applicazione della nuova norma in materia di taglio del cuneo fiscale potrà comunque essere richiesta in fase di conguaglio fiscale o in sede di compilazione della dichiarazione dei redditi (modello 730/2022 redditi 2021 o modello Unico/2022 redditi 2021).

Martedì, 12 gennaio 2021