Home NEWSLETTER NEWSLETTER-ISCRITTI-COORD-CENTRO-ISOLE Dalle assemblee un messaggio chiaro e forte: Assunzioni o Vertenza!

Dalle assemblee un messaggio chiaro e forte: Assunzioni o Vertenza!

Voto UNANIME, mandato chiaro alle Organizzazioni Sindacali. 

Nel ciclo di Assemblee che ha visto coinvolti colleghe e colleghi di tutta la Sardegna, le lavoratrici e i lavoratori hanno manifestato un fortissimo interesse ed il bisogno di esprimere tutto il loro malessere e le loro difficoltà. Hanno partecipato oltre il 60% dei lavoratori nominalmente in organico e votato all’unanimità per l’avvio di una vertenza Sardegna in caso di mancate assunzioni.

Questa straordinaria partecipazione non si è realizzata solo sul piano numerico, ma anche negli interventi e nei contributi di coloro che vivono la quotidianità in prima linea, sia a voce che tramite le chat della videoconferenza. 

Gli interventi hanno evidenziato che ci sentiamo abbandonati e poco considerati da un’Azienda che, in un anno difficilissimo, non accenna a diminuire le pressioni (meglio dire le pretese) e continua a “sfornare” riorganizzazioni ed accorpamenti, incurante della pandemia, delle carenze croniche di organico, delle difficoltà operative, della conseguente irritazione dei clienti, sempre più spesso aggressivi e, soprattutto, delle condizioni psicofisiche in taluni casi drammatiche dei suoi collaboratori, sfiancati da una emergenza continua. Ci sentiamo delusi e trascurati come persone, prima ancora che come lavoratrici e lavoratori.

L’Azienda ascolti la voce di chi lavora!

Il progressivo ed inevitabile invecchiamento di tutti noi, la mancanza di nuove assunzioni dal lontano 2009 (ben 12 anni!!), la stanchezza accentuata dalla pandemia, ci hanno portato ad avere una qualità di vita lavorativa molto bassa. Questa situazione ha spesso ripercussioni sulla sfera extra lavorativa.

I continui stravolgimenti organizzativi sono fonte di incertezza. 

Alla cronica carenza di organico ed alle pressioni commerciali si sono aggiunti il cambio di Direzione Regionale, con l’accorpamento al Piemonte Nord ed alla Val D’Aosta che genera incertezza anche nei Servizi di Direzione.

Vista la distanza geografica non se ne comprendono i criteri come non si comprende la scelta di attuare una nuova riportafogliazione nella rete ed accorpamenti selvaggi di filiali. Questi fatti non fanno che aggravare il quadro.

Dalle assemblee è emersa chiara la richiesta di attenzione e la necessità di un ricambio generazionale.

Intendiamo raccogliere questo messaggio e mettere in atto ogni azione negoziale o, se necessario vertenziale, per raggiungere l’obbiettivo di nuove assunzioni.

Questo ci hanno chiesto all’unanimità i colleghi e questo faremo.

Cagliari, 19 marzo 2021

COORDINAMENTI RSA INTESA SANPAOLO SARDEGNA

Scarica comunicato in PDF