Home Comunicati Cassa assistenza sanpaolo imi: vittoria della lista falcri

Cassa assistenza sanpaolo imi: vittoria della lista falcri

Cassa assistenza sanpaolo imi: vittoria della lista falcri. grazie un risultato importante segna l’esito delle votazioni che si sono svolte per rinnovare il consiglio direttivo della cassa assistenza sanpaolo imi. le colleghe marina scrivo (effettiva) e maria vittoria filotto (supplente) – in rappresentanza delle aree professionali – sostenute dalla lista che la falcri ha realizzato grazie ad un’intesa ad hoc, hanno ottenuto 2276 preferenze piazzandosi seconde nella graduatoria che assegnava 4 posti nel consiglio. siamo dispiaciuti che analogo risultato non sia stato raggiunto dal collega michele concudu per i quadri direttivi che, nonostante 1565 preferenze, è stato esclusivamente penalizzato da un meccanismo rigido. interpretiamo comunque l’alto numero di voti come segnale di apprezzamento per la sua attivitĂ  di consigliere svolta nel triennio. michele concudu continua ad essere a disposizione di tutti coloro che vorranno indirizzargli problematiche anche contrattuali e giuslavoristiche. riflessione finale : l’esito complessivo del voto decreta e conferma in modo inequivocabile la fiducia che i colleghi, sempre piĂą numerosi, ripongono verso chi svolge l’attivitĂ  sindacale nell’esclusivo interesse dei lavoratori, prestando attenzione alle loro necessitĂ  e opponendosi ogni volta che vengono estromessi da scelte che ricadranno sul loro futuro e su quello delle loro famiglie, ormai sistematicamente effettuate senza ascoltarli. aree professionali bertinotti gianfranco 2331 eletto scrivo marina – filotto m.vittoria 2276 eletta pellerey rita 1894 eletta magni donatella 1824 eletta malano roberto 1579 (non eletto) quadri direttivi lorenzi stefano 2225 eletto manna vincenzo 1900 eletto concudu michele 1565 (non eletto) sindaci carrara roberto 6749 zizza rocco 4512

Articolo PrecedenteBanche:dalle fondazioni ai consorzi. incontro con oscar giannino
Articolo Successivo13/5/2009 ACCORDO CONFERIMENTO RAMO D’AZIENDA DA ISP INVESTMENT BANKING A BANCA IMI