Home Comunicati Comunicati 2020
7
COMUNICATO RISERVATO AI QUADRI SINDACALI

Si è conclusa in data odierna la procedura riguardante le ricadute derivanti dalla cessione dei rami d’azienda (ISP – ex UBI) a BPER Banca. L’Accordo prevede alcune importanti tutele nei confronti dei colleghi coinvolti, che ricordo sono oltre 5.000, sia per quanto riguarda la garanzia dei livelli occupazionali che il mantenimento delle voci retribuite maturate (derivanti da pattuizioni individuali/collettive) e in essere al momento del passaggio.

Più specificatamente l’accordo prevede per i colleghi coinvolti, tra le altre cose:

  • Mantenimento della normativa di secondo livello di provenienza (ISP e UBI) per tutto il 2021 con impegno di addivenire entro tale data ad un accordo di armonizzazione riguardante tutto il personale del Gruppo Bper;
  • Salvaguardia dei contratti a tempo parziale con la possibilità di proroga di 24 mesi per quelli in scadenza nel 2021;
  • Consolidamento a livello individuale della maggior contribuzione riconosciuta individualmente e destinata al welfare aziendale (previdenza/assistenza) rispetto alle previsioni in BPER;
  • Riconoscimento dei premi variabili e sistemi incentivanti riferiti al 2020 e ai mesi di competenza del 2021;
  • Conservazione delle condizioni economiche agevolate previste sui rapporti/finanziamenti concessi a dipendenti;
  • In merito alle uscite previste dall’accordo del 29/9/2020, gestite da BPER, impegno dell’azienda ad assumere in rapporto di 1 a 2 (uscite);
  • Programmati momenti di verifica sullo stato di applicazione dell’accordo appena sottoscritti tra OO.SS. e Azienda.

Infine l’Azienda ha confermato che non darà luogo ad alcuna operazione di esternalizzazione di personale né riduzione di colleghi coinvolti a conferma delle garanzie occupazionali sopra citate.

Con l’accordo raggiunto riteniamo aver garantito massima tutela alle Lavoratrici e ai Lavoratori coinvolti nell’operazione e di aver salvaguardato la professionalità degli interessati in questa difficile fase della loro vita professionale.

A breve uscirà comunicato unitario delle Segreterie Nazionali.

Milano, 29.12.2020

LA SEGRETERIA UNISIN GRUPPO INTESA SANPAOLO