Home Comunicati Comunicati 2010 Liberta’ di pensiero e di parola

Liberta’ di pensiero e di parola

specialmente in questi tempi è fondamentale non dimenticare le regole del nostro ordinamento. sarà bene ricordarci e ricordare a tutti che nel nostro civile paese permangono ancora – speriamo a lungo – alcune fondamentali libertà:

Costituzione della repubblica art. 21: tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione… omissis art. 39: l’organizzazione sindacale è libera. ai sindacati non può essere imposto altro obbligo se non la loro registrazione … omissis legge 300/1970 – norme sulla tutela della liberta’ e dignita’ dei lavoratori, della liberta’ sindacale e dell’attivita’ sindacale nei luoghi di lavoro. art. 1: i lavoratori, senza distinzione di opinioni politiche, sindacali e di fede religiosa, hanno diritto, nei luoghi dove prestano la loro opera, di manifestare liberamente il proprio pensiero, nel rispetto dei principi della costituzione e delle norme della presente legge. art. 26: i lavoratori hanno diritto di … svolgere opera di proselitismo per le loro organizzazioni sindacali all’interno dei luoghi di lavoro … omissis quelli che precedono sono diritti fondamentali, ai quali nessuno può derogare, e che vanno sempre difesi, esercitati, garantiti. sono troppo importanti per “tollerare” comportamenti contrari. ricordiamocelo! la segreteria aziendale