Home Comunicati Invio attestati di malattia all’indirizzo pec del cittadino

Invio attestati di malattia all’indirizzo pec del cittadino

CONDIVIDI

Nel corso del 2010, l’inps ha reso disponibili on line tutti i certificati medici telematici rilasciati alla persona che si identifica tramite il codice pin, comprensivi di diagnosi e codice nosologico, se indicati dal medico, con possibilità, inoltre, di ricercare e consultare uno specifico attestato di malattia mediante il solo codice fiscale personale e il numero del certificato.

Ora, con la circolare n.164 del 28 dicembre 2010 , l’istituto rilascia un ulteriore servizio consistente nell’invio delle attestazioni di malattia alla casella di posta elettronica certificata (pec) del cittadino che ne fa richiesta. con il documento di prassi n. 60/2010, l’ente previdenziale aveva fornito indicazioni ai cittadini lavoratori sia pubblici che privati in merito ai servizi messi loro a disposizione per la consultazione e la stampa dei propri certificati di malattia inviati telematicamente dal medico curante. l’accesso ai suddetti servizi è consentito tramite il portale dell’istituto www.inps.it per questo servizio l’inps ritiene validi esclusivamente gli indirizzi pec attivati tramite il sito www.postacertificata.gov.it e pertanto i soggetti sprovvisti di tale indirizzo pec potranno usufruire della nuova prestazione solo dopo aver attivato una casella pec con tali caratteristiche sul precitato sito internet. la segreteria aziendale milano, 3 gennaio 2011